Business Continuity cos’è, a cosa serve, in cosa consiste?


Cos’ è la Business Continuity? Cosa s’intende per Business Continuity?

Business Continuity cos'è
Business Continuity cos’è

Business Continuity cos’è?

Business Continuity è semplicemente la continuità lavorativa, cioè la garanzia per le aziende, attività e studi professionali di poter lavorare senza dover subire interruzioni o sospensioni delle loro attività.

In un contesto aziendale, infatti, possono capitare sistemi fuori uso, danni agli hardware o rallentamenti dei software che, dal punto di vista degli utenti, si traducono in un  disservizio.

Per l’azienda, invece, la perdita anche solo parziale del patrimonio informatico apre le porte ad uno scenario molto critico: il 43% delle imprese che hanno subito pesanti perdite di dati non ha più ripreso l’attività, il 51% ha chiuso entro due anni mentre solo il 6% è riuscita a sopravvivere nel lungo termine.

Cos’ è la Business Continuity? Come garantirla?

Qual’ è allora la soluzione per garantirsi una Business Continuity?

Investire in opportune strategie che consentano un immediato recupero di tutto il materiale archiviato.

Una recente indagine ha evidenziato che la maggior parte delle imprese investe una cifra compresa tra il 2% ed il 4% del proprio budget IT nella gestione del disaster recovery.

Inoltre, in un mercato così altamente competitivo, tra gli elementi distintivi della concorrenza rientra certamente la possibilità di garantire ai propri clienti serietà, affidabilità e tempestività.

Mai più ordini inevasi, fatture perse e pratiche a rilento!

L’arma di prevenzione contro la fragilità dei sistemi informatizzati ha un solo nome: backup.

Se se alla ricerca di un partner specializzato e affidabile per la tua Business Continuity a Roma sud, contatta TimeZeroTeam!